serramenti ecologici

Il nostro pianeta vive una crisi ecologica importante che impone di fare scelte oculate e consapevoli, il più possibile in “ottica green“. Nel caso in cui si decida di cambiare i serramenti, come ci si deve muovere per acquistarne di funzionali, esteticamente belli ma soprattutto ecologici? Essi hanno, infatti, un ruolo importante nell’isolamento termico poiché, se datati o poco efficienti, sono la prima causa di infiltrazioni d’aria. Scegliere infissi ecosostenibili si traduce in un risparmio energetico notevole e in una diminuzione delle bollette.

LEGNO

I serramenti in legno sono sempre la scelta d’elezione per chi decide di comportarsi rispettando il più possibile l’ambiente, oltre che una soluzione di altissima qualità e prestigio. Per lavorarlo, si sfrutta molto l’artigianato e poco la catena di montaggio: ciò comporta un grosso risparmio in termini di energia, acqua, elettricità ed emissioni dannose. Del legno inoltre non viene sprecato nulla: gli scarti delle falegnamerie e delle industrie che producono arredi in legno vengono acquistati dai produttori di parquet lamellare o di pelletUn recente studio ha stabilito che il legno è la materia prima più sicura per quanto riguarda la protezione anti-sismica ed è un isolante naturale.

PVC

Il PVC è il terzo materiale plastico più utilizzato al mondo, in una moltitudine di settori industriali. Pur essendo fondamentalmente plastica, è meno impattante a livello dell’ambiente rispetto ad altri materialiQuesto perché il suo ciclo produttivo è breve e veloce: il PVC non ha bisogno di molti passaggi industriali per essere modellato e quindi per produrre un serramento in PVC si sviluppano meno emissioni di CO2 di quanto si pensi. Inoltre, il PVC è interamente riciclabile. I serramenti in PVC sono esteticamente validi, soprattutto perché la versatilità del materiale ne permette la decorazione in qualsiasi colore o fantasia. Inoltre, sono efficienti dal punto di vista dell’isolamento termico e acustico.

ALLUMINIO

Tra i materiali che soddisfano i requisiti di ecosostenibilità c’è l’alluminio: leggero, robusto e resistente agli agenti atmosferici. Gli infissi in alluminio non richiedono particolari accorgimenti o manutenzione e durano nel tempo. L'alluminio è riciclabile ed ecologico, in quanto non è nocivo per l'ambiente e anche in caso di incendio non sprigiona alcuna sostanza negativa.

STRUTTURE MISTE

Molto diffusi sono anche gli infissi in materiali misti, soprattutto alluminio e legno. Sono realizzati coniugando le virtù dei diversi materiali: resa estetica e proprietà isolanti, alta resistenza e profili ridotti al minimo, bassa conducibilità e basso bisogno di manutenzione. Nei serramenti in legno/allumino, il primo è utilizzato per la parte interna, soddisfacendo così la richiesta di calore, e il secondo per l’esterno, dove offre un’alta protezione dagli agenti atmosferici. Discorso inverso per gli infissi in alluminio/legno.

VETRI

Anche i vetri nella resa tecnologica delle finestre giocano un ruolo fondamentale. I modelli più efficienti riducono al massimo i consumi e proteggono dalle intrusioni grazie all’alta capacità antieffrazione. I migliori hanno un basso fattore solare e un’elevata trasmissione luminosa: permettono cioè di far passare la luce senza che questa crei condizioni climatiche disagevoli.

Sei indeciso su quale tipologia di serramento faccia al caso tuo? Vieni a trovarci senza impegno nel nostro show-room di Massa Lombarda. Idea Serramenti ti aspetta!

Se vuoi leggere altri articoli sul mondo degli infissi, clicca qui.