sostituzione serramenti

Immagina di essere nel mezzo del cantiere per la sostituzione dei tuoi serramenti di casa. Ti hanno comunicato una data indicativa di fine lavori e tu ti sei organizzato di conseguenza. Sul più bello ti comunicano che, a causa di problemi, si ritarderà un po’, perché bisogna rifare le finestre. E così, vedi slittare la fine dei lavori e devi riorganizzarti.

Una bella seccatura. Eppure, in ambito edilizio, può succedere che la ditta commetta qualche errore. Questo non significa che ad ogni lavoro vengano commessi degli sbagli, anzi, è una cosa che capita di rado. Però, non sbagliare mai è quasi impossibile, come in qualsiasi cosa. La differenza sta nella politica aziendale che viene messa in atto per risolvere gli inconvenienti.

Ma quali sono gli errori più comuni che possono capitare nell’installazione degli infissi?

1-      Misure sbagliate. È uno degli sbagli più classici e succede perché vengono prese male le misure, o perché qualcosa va storto nel processo di trascrizione tra il rilievo e le note di produzione. Nella maggior parte dei casi, se l’errore viene scoperto solo in fase di installazione, bisogna rifare l’infisso, perché quello prodotto non va bene.

2-      Mano di apertura sbagliata. Può capitare un fraintendimento tra il proprietario dell’abitazione e la ditta, che porta alla consegna di un infisso che si apre dalla parte scorretta (invece di aprirsi verso destra si apre verso sinistra, o viceversa). Spesso, bisogna cambiare il senso di apertura. Questo disguido, infatti, potrebbe non modificare quasi nulla nella vivibilità della casa, così come invece potrebbe trasformarsi in un disagio che rende la finestra inutilizzabile, ad esempio quando sbatte contro un mobile. A volte girare il senso di apertura significa dover sostituire completamente l’infisso.

3-      Vetro sbagliato o difettoso. Problemi di comunicazione possono portare ad installare un vetro trasparente al posto di uno satinato (ad esempio nella finestra del bagno). Oppure può accadere che sfugga qualche difetto del vetro stesso, che viene notato solo ad infisso installato. In questi casi si deve riordinare il vetro e sostituirlo.

4-      Colore sbagliato. In realtà questo è un errore piuttosto raro, per fortuna. Eppure, senza indagare le cause o voler addossare le colpe al cliente o alla ditta, questi malintesi possono succedere.

Come puoi intuire, quindi, la cosa più importante che accade, non è quella di non sbagliare mai – cosa impossibile – ma il modo in cui la ditta reagisce allo sbaglio.

Innanzitutto - prima della partenza del cantiere - controlla accuratamente il preventivo finale in tutte le sue parti, soprattutto nella descrizione dettagliata di quali serramenti verranno installati, poiché spesso gli errori possono essere prevenuti semplicemente verificando che tutto corrisponda a ciò che hai effettivamente richiesto.

Poi, poniti queste due domande:

1-      Come risolve l’eventuale problema la ditta di serramenti che hai scelto?

2-      Quanto tempo ci mette a consegnarti l’infisso rifatto correttamente, in caso di problemi?

Quando si ha a che fare con grosse industrie o rivenditori, occorre:

·         rifare l’ordine

·         rimettere tutto in produzione e

·         aspettare il tempo canonico di consegna.

Se si tratta di infissi ordinati in Romania, come capita spesso, occorre farli arrivare dalla Romania. Quindi i tempi sono lunghi, ovviamente.

Come facciamo in Idea Serramenti

La nostra politica aziendale, in caso di problemi, dice che bisogna risolvere l’errore con la massima urgenza.

Quindi, l’errore va corretto e risolto nel più breve tempo possibile dando al cliente quello che si aspetta, eliminando il disagio. Sia in termini estetici che in termini funzionaliNoi, essendo produttori di infissi in alluminio, possiamo portare in officina l’infisso e rifarlo o modificarlo in tempi brevissimi. Spesso siamo in grado di risolvere un problema in giornata se bastano delle modifiche oppure, se il pezzo è da rifare completamente, in pochi giorni.

Inoltre, se dobbiamo portare l’infisso in officina, non lasciamo la parete col buco completamente aperto. Di solito si trovano delle soluzioni con dei telai sostitutivi, per tenere chiusa la casa.

Abbiamo il grande vantaggio di curare internamente tutta la produzione in alluminio, e ciò che non produciamo noi direttamente ci viene fornito dai nostri partner, con cui abbiamo un rapporto di fiducia. Quindi possiamo risolvere un problema in tempi record, anche se si tratta di un vetro da cambiare o di un serramento in PVC che non produciamo noi.

In definitiva, l’errore può capitare a tutti i professionisti, non c’è niente di male. L’aspetto più importante dell’errore però, è come viene risolto il problema e con quali tempistiche. Ricorda che queste sono domande preliminari da porre alla ditta di serramenti scelta per le tue nuove finestre.

Se vuoi capire con chiarezza qual è il nostro modo di lavorare, contattaci e vieni a trovarci nel nostro show-room di Massa Lombarda. Ti faremo visitare anche la nostra officina!